Concorrenti

A meta del Rally Città di Modena la classifica è apertissima

Nelle prime quattro prove speciali quattro vincitori diversi. Al comando i giovani Profeta-Raccuia con 1”9 di vantaggio su Chentre-Florean in un appassionante duello Sicilia-Val d’Aosta a conferma di una sfida decisamente nazionale

Maranello, 31 ottobre - Prima del riordino di metà giornata il 41° Rally Città di Modena vive nell’incertezza di una sfida che non ha ancora trovato il suo dominatore.

Dopo la vittoria di Pinzano-Zegna (Polo) nel primo passaggio sulla PS di Barighelli sabato sera, domenica mattina sono partiti decisi Medici-Fenoli (Polo) che vincono il passaggio sulla prova di Ospitaletto, resa ancora più insidiosa dall’umido e da una leggera foschia autunnale. Nella ripetizione di Barighelli arriva il miglior tempo di Caffoni-Minazzi (Škoda) ma si registra il primo ritiro illustre: Corrado Pinzano commette un piccolo errore, tocca con il posteriore, e deve alzare bandiera bianca. Si passa poi a San Pellegrinetto e arriva la prima firma di Chentre-Florean (Škoda) ma anche un altro ritiro illustre, quello di Caffoni fermo per un'uscita di strada con la Škoda.

Questi continui colpi di scena stanno premiando i regolari Alessio Profeta e Sergio Raccuia. Il giovane equipaggio siciliano, che ricordiamo è un Under 25, al volante della Škoda Fabia (Trico-Pirelli), si presenta al riordino di Serramazzoni al comando della Finale Nazionale Aci Sport Rally Cup Italia con solo 1”9 sul valdostano Elwis Chente in coppia con Fulvio Florean, anche loro su Škoda Fabia. Terzo a 3”3 il reggiano Davide Medici con Manuel Fenoli (Polo).  Leggermente più staccati al quarto posto, Bravi-Spangaro con la i20 inseguono a 10”6 e più staccati Spataro-Brovelli (Škoda) a 28”4.

Primo dei piloti modenesi è sempre Andrea Dalmazzini con Andrea Albertini con la Hyundai i20 N che occupa il sesto posto a 31” dalla testa del rally.

Classifica assoluta (primi 6 equipaggi) dopo la PS 4

1° A. Profeta-S. Raccuia               Škoda Fabia R5                  27’43”7

2° E. Chentre-F. Florean               Škoda Fabia R5                  a 1”9

3° D. Medici-M. Fenoli                   Volkswagen Polo R5         a 3”3

4° F. Bravi-T. Spangaro                Hyundai i20 R5                   a 10”6

5° A. Spataro-E. Brovelli               Škoda Fabia R5                  a 28”4

6° A. Dalmazzini-A. Albertini       Hyundai i20N R5                a 31”0

Nella foto M.Bettiol: Alessio Profeta-Sergio Raccuia (Škoda Fabia) leader a metà gara

 

Andrea Nicoli

Ufficio Stampa 41° Rally Città di Modena

 

Rally Città di Modena
Scuderia San Michele
P.IVA 01580320347
Privacy Policy | Cookie Policy
PROMO
PARTNER
PARTNER DI
PROMO
PARTNER
PARTNER DI
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram