Il Rally Città di Modena festeggia i suoi 50 anni di storia tornando nel Campionato Italiano Rally Asfalto 2022

Compleanno di prestigio per il Rally Città di Modena che festeggia i 50 anni dal suo debutto tornando nel Campionato Italiano Rally Asfalto. La 42esima edizione è in programma venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre con partenza da Sassuolo e arrivo a Maranello

Modena – Sarà un’edizione speciale del Rally Città di Modena, quella che andrà in scena a fine di settembre. Si rilancia una tradizione lunga 50 anni, che del 1972 a oggi ha riproposto negli anni una competizione che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel panorama motoristico.

Dopo il grande successo della scorsa edizione del Rally Città di Modena, che ricordiamo ha ospitato la Finale Nazionale Rally Cup Italia con un record di partecipazioni, l’Automobile Club di Modena, diretto Vincenzo Credi, ha voluto alzare l’asticella proponendo la corsa all’interno del Campionato Italiano Rally Asfalto. Un progetto ambizioso voluto e realizzato assieme alle amministrazioni locali, lo storico gruppo organizzativo e, tra le novità, il supporto professionale di Motorsport Italia, già organizzatrice di rally a livello europeo.

«L’Aci di Modena non si accontenta e cerca di anno in anno di proporre una serie di attività di grande livello» ci tiene a sottolineare Vincenzo Credi. «Tra queste l’organizzazione di un rally molto seguito sul territorio, che ha contribuito negli anni a fare la storia di questa fantastica specialità. Sarà un’altra importante sfida e come tale ci stiamo strutturando al meglio con uno staff organizzativo sempre più professionale.  Ma voglio innanzitutto ringraziare i comuni e le istituzioni locali che anche quest’anno hanno accolto con entusiasmo il ritorno di un evento di caratura nazionale. Sarà per tutti una grande occasione per far conoscere le bellezze del territorio e le peculiarità di un rally tecnico e spettacolare agli equipaggi provenienti da tutta la Penisola. Non ultimo la presenza del pubblico che potrà finalmente tornare ad abbracciare i propri beniamini in un fine settimana all’insegna dei motori».

La 42° edizione del Rally Città di Modena, ricordiamo che la gara non si è corsa per otto edizioni tra il 1972 e il 2022, seguirà il format richiesto da Aci Sport introducendo alcuni aggiornamenti e modifiche rispetto alla scorsa edizione, ma senza particolari stravolgimenti. Innanzitutto i km delle prove speciali sono saliti a 90 km su un percorso complessivo di 405 km.

I motori si accenderanno venerdì mattina con lo shakedown a Marano sul Panaro. La partenza è prevista alle ore 17:01 con il passaggio sul palco sito nella piazza Giuseppe Garibaldi, meglio conosciuta come Piazza dell’Orologio, a Sassuolo e a seguire una prova speciale di 12,1 km da ripetersi due volte. Il riordino serale con la pausa notturna è prevista negli spazi antistanti al Museo Ferrari a Maranello con la ripartenza sabato mattina alle ore 08:30. Nella seconda giornata sono in programma due prove di 10,6 e 11,1 km da ripetersi tre volte con i relativi riordini a Prignano e il parco assistenza negli ampi spazi della zona industriale di Ubersetto.  L’arrivo è previsto al Museo Ferrari di Maranello alle 19:22 come da tabella distanza e tempi che sarà pubblicata a breve.

 

15 luglio 2022

Ufficio Stampa Rally Città di Modena

Pubblicato l’elenco iscritti: ecco i nomi dei 242 equipaggi al via

Confermato l’elenco iscritti del 41° Rally Città di Modena. Ecco i nomi dei 242 equipaggi pronti a giocarsi la Finale Nazionale Aci Sport Rally Cup Italia 2021 e ben sette trofei monomarca

Modena 25 ottobre 2021L’importante numero di equipaggi iscritti al 41° Rally Città di Modena, ha richiesto un accurato controllo da parte dell’organizzazione e solo in queste ore è stato possibile rendere noti i nomi dei protagonisti che vedremo in gara nel week end del 30-31 ottobre.

In attesa di godere del grande spettacolo sportivo, che questo tipo di competizioni riescono a regalare, lasciamo spazio a loro: 484 conduttori tra piloti e navigatori, 242 auto di tutte le categorie, circa 100 motorhome al parco assistenza di Ubersetto. Inoltre sono attesi a Maranello oltre 3500 addetti ai lavori tra direttori sportivi, ingegneri, meccanici e addetti alle gomme.

Senza dimenticare tutto il gruppo di lavoro di Aci Modena e della Scuderia Automobilistica San Michele, le istituzioni locali, i Comuni, le forze dell’ordine e i volontari che assieme ad Aci Sport stanno collaborando da mesi su questo questo entusiasmante progetto, cresciuto di settimana in settimana.

A breve verrà comunicata nel dettaglio anche l’ampia copertura media della manifestazione tra stampa, Web, social e TV che coprirà l’intero fine settimana dell’ultimo week end di ottobre visto che la manifestazione è a "porte chiuse”.

Tutte le informazioni aggiornate in tempo reale sono facilmente consultabili:

Sito del rally:              https://rallycittadimodena.it

Sito Federazione:     https://www.acisport.it

Pagine Social:            https://www.facebook.com/rallycittadimodena

https://www.instagram.com/rallycittadimodena

https://www.facebook.com/acisportofficial

https://www.facebook.com/rallydreamer

https://www.facebook.com/ACI-Modena-164685554330869

 

Nella foto Nucita-Nucita (Hyundai 20 R5) vincitori della Finale 2020

Andrea Nicoli

Ufficio Stampa 41° Rally Città di Modena

aprnicoli@gmail.com

+39/335-8014981